Brasile al Mondiale con uno sguardo al 1970

Battuta 2-0 l’Irlanda in amichevole. I Verdeoro sfoggiano la nuova divisa.

Versione manica lunga e modello oversize per Kakà, in campo nel test contro i Verdi allenati da Giovanni Trapattoni.  Una maglia con collo tondo che richiama quella del Brasile campione del Mondo a Messico ’70.

Particolarità del kit è quello di essere completamente riciclato. Per fare una maglia ci sono volute otto bottiglie di plastica, dalle quali si è ottenuto il filato impiegato per ogni singolo modello.

Il giallo del kit tende a essere molto televisivo e punta su un effetto brillante a differenza della tonalità carica delle vecchie maglie del Brasile.  Da notare la linea verticale che dal collo scende sulle maniche e poi ripresa sui pantaloncini fino al calzettone dove è proposta in orizzontale.

Testimonial del kit per il Sudafrica è Pato. Peccato che il ct dei Verdeoro, Carlos Dunga, abbia confermato l’esclusione del milanista dalla lista dei 23 per il Mondiale: “Ha avuto le sue chance e non le ha sfruttate”.

Annunci

, , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: