In Germania è tempo di novità: tre nuove maglie in Bundesliga

Amburgo, Borussia Mönchengladbach e Wolfsburg presentano i kit per il 2010/11.

L’Hamburger SV, semifinalista di Europa League, ha esonerato il tecnico Bruno Labbadia dopo la sconfitta per 5-1 in casa del TSG 1899 Hoffenheim. Al suo posto fino al termine della stagione Ricardo Moniz, che avrà la possibilità di esordire con le nuove maglie presentate da Dennis Aogo, Joris Mathijsen e Mladen Petric alla Nordbank Arena.


A Mönchengladbach si festeggiano i 110 anni dalla fondazione del club del Nordreno Westfalia. Fondato nel 1900, il Borussia ha vinto cinque titoli della Bundesliga che valgono le due stelle che coronano lo stemma societario. Per l’anniversario si punta su un kit molto sobrio e in stile retrò.


Ho trovato – per caso – una foto del 1973 con il mitico Günter Netzer, centrocampista tedesco classe ’44, capitano del Borussia e ritratto con la Coppa di Germania vinta dalla sua squadra con una maglia a strisce verticali. A occhio – seguendo i toni di grigio – direi con riga centrale verde e le due laterali nere.

E’ invece tutta un’operazione di marketing la maglia blu del Wolfsburg, campione uscente di Bundesliga e alle prese con una stagione non felice da campione di Germania. “Think blu” è la nuova campagna del colosso tedesco dell’auto che sponsorizza e possiede il club: si punta al rispetto per l’ambiente.

Annunci

, , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: