Sing (Sing) England #2: inno alla gioia del calcio


60 secondi, una maglia rossa, Tre leoni e 18 comparse. Da vedere!

Come la maglia, l’inno nazionale fa parte della cultura del mondo del calcio tanto quanti i gol, i tifosi e le feste per una vittoria. Un momento che raccoglie chi è in campo con i tifosi sugli spalti. E anche quelli a casa davanti alla tv.

Non importa che colore di pelle hai, da dove vieni e dove andrai. Importa solo la maglia che porti. Non importa cantarlo, l’inno si può anche ascoltare in religioso silenzio e sognare che dopo, quando la musica finisce, bisogna dare il 100% in campo e sugli spalti per vincere la partita.

Lo sponsor tecnico della nazionale inglese ha preso 18 persone dalla strada, gli ha regalato la maglia rossa dei Tre leoni (quella della vittoria mondiale nel 1966) e chiesto di sentirsi calciatori in campo giusto il tempo di sentire “God save the Queen”.

Sessanta secondi da brivido. Sicuramente uno dei video che saranno clonati per i prossimi appuntamenti.

Annunci

, , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: