Premier League, l’Arsenal presenta la maglia ufficiale per la stagione 2010/11


Come anticipato i Gunners vestiranno un kit ispirato al 1971. Ma senza stemma classico.

Come anticipato sul sito del club di Londra è arrivata questa mattina una mail con le foto in anteprima della nuova maglia per la stagione 2010/11. E come ampiamente previsto il look è vintage, nel senso che si è puntato a creare l’effetto Anni 70. In particolare alla stagione 1971: quella del double First League e FA Cup. Anche la seconda maglia torna al tradizionale giallo.


Analizziamo nel dettaglio il nuovo kit. Maglia rossa con maniche completamente bianche bordate di rosso. Una bordatura importante come anche quella del collo tondo. Calzoncino bianco e calzettoni bianchi completano il kit.


Dicevamo degli Anni 70 e allora facciamo il punto. Quest’anno l’Arsenal festeggia i 125 anni dalla fondazione. Le prime divise erano delle camice color borgogna poi sotituite con il rosso a partire dal 1933. Un rosso con l’aggiunta delle maniche bianche.


Leggo da Wikipedia che la scelta, a suo tempo, fu casuale:

Si narra che Chapman fece questa scelta ispirato da qualcuno che indossava una canottiera sotto un maglione senza maniche: forse un tifoso o, forse, Tom Webster, un esperto di animazione con il quale giocava a golf. Fondate che siano o meno queste voci, da quel momento l’Arsenal ha sempre adottato le maglie bianco-rosse ad eccezione di due stagioni: nel 1966–1967, quando indossò maglie interamente rosse che però sembra non furono apprezzate dai tifosi, e nel 2005–2006, l’ultima stagione in cui l’Arsenal giocò ad Highbury, quando si tornò al color ribes rosso in ricordo delle maglie usate nel 1913.


Avevo molte aspettative per quanto riguarda il simbolo della squadra: il cannone. Nell’aria c’era profumo di vintage e mi aspettavo una scelta molto Anni 70 con il profilo in bianco del simbolo dei Gunners. Uno stemma rimasto sulle maglie dal 1967 al 1990 prima di essere sostituito da uno scudetto che racchiude il cannone. Si è scelto di tenere il badge e forse la scelta è uniforme alle strategie di marketing imperanti.

Come molte divise dello sponsor tecnico anche questa è riciclata al 100%: per ogni maglia sono state utilizzate otto bottiglie di plastica. Giudizio di Theo Walcott: “I colori sono quelli tradizionali e veste bene: cosa chiedere di più?“.

Ditelo nei commenti: vi piace o no la nuova maglia dell’Arsenal?

Annunci

, , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: