La Fiorentina presenta le nuove maglie, “Il calcio è un divertimento”: chiedere a Frey

Slogan inutile, visto che anche Mutu se la vede brutta e Gilardino si lamenta.

La Fiorentina ha presentato durante il ritiro estivo di Cortina d’Ampezzo le nuove divise per la stagione 2010/11. Quella del dopo Prandelli e della voglia di ritorno in Champions League. Direi che non è il caso di soffermarsi troppo sulle nuove maglia, che seguono il solco della tradizione stilistica dello sponsor tecnico. Collo a polo (novità del 2010/11, nella foto a destra le divise 2009/10), dettagli in oro e toppe rosse con il logo del fornitore. Prima, seconda maglia (bianca) e terza (gialla, l’anno scorso era rossa) hanno tutte lo stesso template.


Secondo me non sono brutte, ma mi chiedo come mai in un Paese come l’Italia dove si vive per il calcio e dove lavorano menti creative nel mondo del design e della moda non riusciamo a fare qualcosa di innovativo (e per innovativo intendo anche un ritorno al classico). Detto questo si discute del messaggio stampato nel primo baracchino di Cortina (mi sembra di una sciatteria clamorosa per i Della Valle, ma vabbè…).

Il calcio è un divertimento“: sentenza discutibile. Prima di tutto perché è la scoperta dell’acqua calda: se guardiamo all’origine di ogni sport c’è il divertimento di praticarlo e di vederlo giocare con lealtà e impegno dalla propria squadra del cuore. Visto come siamo messi in Italia si poteva anche scrivere: “Nuoce gravemente al divertimento”. Senza polemiche, ma siamo ormai diventati il Terzo mondo calcistico in Europa e non sembrano esserci segnali di ripresa (stadi vecchi, società fallimentari e fallite, mancate iscrizioni, scommesse, malavita, ecc.).


Inoltre la Fiorentina di quest’anno, per ora, non mi sembra l’esempio di portatrice sana di divertimento. Prendiamo il caso portieri. La società vuole vendere Frey, che però non sente ragioni e rimane a Firenze. Arriva Artur Boruc da Glasgow e “i due si giocheranno il posto”. Immagino con che gioia. Poi c’è il caso di Adrian Mutu, che spazia da una squalifica per doping in Italia a una multa e una richiesta di sospensione dall’attività agonistica in Europa che rischia di chiudere la sua carriera. E poi il caso di Gilardino, che pare orientato a vivere da separato in casa.


E così, in attesa di un nuovo sponsor di maglia, la Fiorentina scenderà in campo lanciando ed esibendo il messaggio “pro football”. I dirigenti della società toscana hanno aggiunto che anche in caso di accordo con un nuovo partner commerciale lo slogan sulle maglie rimarrà per tutta la stagione 2010/11. Tendenzialmente non ci credo, però sono curioso di vedere come andrà a finire…

Riporto qui sotto le parole dell’allenatore Sinisa Mihajlovic e raccolte da Sky Sport in merito al messaggio della Viola (per chi vuole c’è anche il video della conferenza stampa):

La passione in questo sport è tutto anche per coloro che arrivano ad alti livelli. Quello del calciatore è il lavoro più bello del mondo e uno dei segreti per vincere è quello di divertirsi, senza pensare alle conseguenze di una sconfitta. Con la testa libera si gioca meglio. Il calcio non andrebbe preso così tanto sul serio, anche se ce ne sono tanti di soldi in giro. In più il calcio in Italia è considerata la cosa più importante del mondo anche se ci sono cose veramente più importanti. Reputo la scritta giusta”.

Annunci

, , , , , , , ,

  1. #1 di Matteo il 19 luglio 2010 - 13:11

    Fino a ieri ero arrabbiato per quella scritta, ma poi ho fatto una breve riflessione. Viviamo in un’Italia in cui l’ipocrisia la fa da padrone per cose molto più serie. Il gesto della Fiorentina è una sciocchezza in confronto 🙂

    • #2 di amalamaglia il 19 luglio 2010 - 13:22

      Certo, ci mancherebbe. Però viviamo anche in un Paese di messaggi occulti e in codice… Se i Della Valle ce l’hanno con qualcuno (e la loro lista mi sembra lunga) lo dicano senza fare della morale. Cmq vediamo se terrano la scritta per tutta la stagione!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: