Fiorentina con Save the Children sulla maglia, “finanzieranno progetto in Africa”


Faccia a faccia con Valerio Neri, direttore generale dell’ente benefico.

Per tutto il 2010, a partire dalla prima partita in programma domenica 29 agosto al Franchi contro il Napoli, la divisa ufficiale con cui i giocatori della Fiorentina scenderanno in campo porterà sul petto il logo di Save the Children in evidenza. Il club sosterrà la campagna Every One. Con un fotoritocco (opera mia, tranquilli…) propongo due alternative con la seconda maglia.


Per CNRmedia ho intervistato il direttore generale di Save the Children Valerio Neri.

Accordo raggiunto con la Fiorentina per mettere il logo Save the Children sulla maglia. Com’è nata la partnership?

Il rapporto con la Fiorentina non nasce dal nulla: c’era già una storia alle spalle. Nel 2008 avevamo campagna “Riscriviamo il futuro” per l’istruzione dei bambini in zone di guerra e la Fiorentina ci ha sostenuto con iniziative che hanno coinvolto i tifosi con un sms solidale.

Nelle ultime settimane, allora, cos’è successo?

Un paio di settimane fa il vicepresidente Mario Cognini mi ha scritto una lettera: stavano valutando l’ipotesi di stringere una partenship più forte con Save the Children e la Fiorentina ci avrebbe messo a disposizione la maglia. Un segno per dimostrare l’impegno del club e dei suoi tifosi. Per noi è stato facile accettare, perché il calcio, nonostante episodi di violenza, è sempre un fattore di coinvolgimento pubblico e un fattore per il quale l’emozione della gente si muove.

Solitamente lo sponsor paga per apparire sulla maglia di una squadra di calcio e più è blasonata più sborsa soldi. Nel caso della Fiorentina chi paga e quanto?

Non so se posso dirlo così…. Diciamo che la Fiorentina ha deciso di fare una cosa molto bella: ci finanzierà un importante progetto per salvare molti bambini nella zona dell’Africa subsahariana, all’interno della campagna Every One, che vuole mettere fine alla mortalità infantile nel mondo. Il club lo finanzierà in parte direttamente e in parte movimentando una serie di iniziative che coinvolgeranno migliaia di tifosi e non solo.

Un progetto che vale quanti soldi?

Decine di migliaia… Meglio dire: centinaia di migliaia di euro che dovremo, la Fiorentina e Save the Children, portare ad effetto nei prossimi mesi.

Un solo anno o la sponsorizzazione durerà fino al 2014 alla conclusione della quinquennale campagna di Every One?

Non lo so dire, ma credo che la Fiorentina rimarrà con noi nel tempo. Sulla maglia non lo so dire: la dirigenza ci ha chiesto una prelazione per gli anni futuri. Ci chiede già adesso di valutare l’ipotesi di rimanere con loro nel caso volessimo continuare a sponsorizzare una squadra nel mondo del calcio. E per noi non ci sono problemi: sono stati i primi e per noi resteranno finché avranno voglia. Per le altre iniziative, oltre la sponsorizzazione di maglia, la Fiorentina ha già manifestato l’intenzione di rimanere con noi.

E chi garantirà la trasparenza dell’operazione: le squadre di calcio negli ultimi hanno hanno spesso messo mano a bilanci per gonfiare i conti o alterarli. Sarà tutto pulito?

Sì, certo. Mi sento tranquillo nel dirlo. Save the Children esiste dal 1919 e in 90 anni nessuno ha parlato male di noi, perché siamo seri. Siamo una garanzia. Tutto quello che noi andremo a fare sarà rendicontato sul sito della Fiorentina e sul nostro sito. I conti saranno trasparenti e sotto gli occhi di tutti.

E se un giocatore della Fiorentina si farà espellere per un calcione a un avversario?

Speriamo che i giocatori siano moralmente vicini alla missione… e lo saranno! Anche se un colpo di agonismo acceso succede a tutti, anche ai campioni.

Marco Scurati

Annunci

, , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: