Juventus, sulla seconda maglia (bianca) a Udine spunta BetClic: qualcosa non torna


Risolta la questione del jersey sponsor?. Qualche dubbio anche di natura cromatica…

Sorpresa, sorpresa: a Udine la Juventus è scesa in campo nella terza giornata di campionato con lo sponsor anche sulla seconda maglia. Visto che anche i friulani sono bianconeri, la squadra ospite ha dovuto presentarsi con colori differenti. E di questo parleremo ancora più avanti.


La divisa di riserva di quest’anno è bianca con banda tricolore centrale. Pantaloncino bianco come anche il calzettone. Alla presentazione delle nuove maglie Nike, a luglio a Pinzolo, la seconda non aveva lo sponsor. C’erano trattative in corso, ma l’accordo con BetClic copre (copriva, coprirebbe?) solo la partnership per la divisa bianconera.

Si era detto che la maglia bianca poteva anche essere a disposizione per sponsor differenti durante il corso della stagione (scelta raccogliticcia per una grande come la Juve, a mio parere). Il risultato della somma tra una stagione deludente e la crisi economica mondiale. La sorpresa quando domenica pomeriggio al Friuli la Juve si è presentata in campo con maglia e sponsor. E non si hanno notizie (ufficiali, ufficiose o di corridoio) sull’accordo tra il club e il partner commerciale.


Ma non è stata l’unica sorpresa. Il sito Passione Maglie ha giustamente posto il problema della scelta cromatica per quanto riguarda la Juventus. La seconda maglia bianca era molto simile alla tonalità della prima bianconera dell’Udinese. E si confonde. Da regolamento la seconda divisa deve staccare completamente dai colori di chi ospita (chi ha la maglia bianca la sceglie colorata, chi ce l’ha in multicolor la sceglie bianca).


E lo stesso discorso si può fare per l’Udinese, che quest’anno con il nuovo sponsor Legea ha una maglia di riserva bianca con piccoli inserti neri. Se si gioca contro squadre colorate (esempio: l’Inter a San Siro) tutto ok. Contro la Juve o il Cesena si crea confusione (e meno male che manca il Siena). In questo caso c’è la terza maglia, che i friulani hanno di color arancione  in guardaroba a differenza della Juventus.

Annunci

, , , , , ,

  1. #1 di Juventino il 20 settembre 2010 - 11:18

    Io ho visto la partita e non c’erano assolutamente problemi a distinguere le 2 squadre. Ma sempre polemiche inutili bisogna creare. Andate a fare qualcosa di serio.

    • #2 di amalamaglia il 20 settembre 2010 - 11:21

      Il problema è vedere la partita allo stadio… In tv con le immagini strette e la tecnoclogia si distinguono colori senza problemi. Allo stadio, tanto per dire, manco si vedono i nomi sulle maglie (se non da bordo campo). E visto che i “tifosi” in tribuna devono pesare come gli “abbonati” Sky e Mediaset bisogna rispettare il regolamento. E secondo me ha sbagliato anche l’arbitro a lasciar passare la questione cromatica. Non è polemica: è solo richiesta di una spiegazione. Nella speranza che arrivi!!!

  2. #3 di Matteo il 20 settembre 2010 - 11:18

    Ieri ne abbiamo già parlato tanto, io dividerei le colpe tra sponsor tecnico, società e Lega che permette queste porcate (e approva i kit).

    Già lo scorso anno contro Siena e Udinese non si capiva nulla. Siamo alle solite, le regole ci sono ma nessuno le rispetta.

  3. #4 di Matteo il 20 settembre 2010 - 11:46

    Il classico commento da tifoso con i paraocchi, guai a “criticare” la sua squadra. Un altro comportamento classico degli italiani 🙂

    • #5 di amalamaglia il 20 settembre 2010 - 11:58

      Purtroppo un errore che facciamo tutti negli ultimi anni è quello di pensare al calcio e alla partita solo in tv. Allo stadio non ci va quasi più nessuno (per tanti motivi). Ma “la partita di calcio” è quella che vedi allo stadio… E se non la vedi, la vedi male o non ci capisci niente non è bello!!!

  4. #6 di Matteo il 20 settembre 2010 - 12:25

    Ti assicuro che anche in tv non c’era una netta distinzione tra le due squadre, come dovrebbe essere da regolamento.

    • #7 di amalamaglia il 20 settembre 2010 - 15:54

      Direi proprio di sì. L’ho vista di sfuggita mentre lavoravo, ma l’impressione era di una gran confusione… A occhio bisognava fare attenzione. Vediamo cosa risponderà – se risponderà – la Juve!

  5. #8 di Gabriele il 24 settembre 2010 - 21:45

    Una squadra come la Juve dovrebbe avere la terza maglia.

  6. #9 di miguel il 28 settembre 2010 - 13:20

    io non capisco come uno sponsor tecnico come la nike faccia una seconda maglia cosi simile è non abbia la terza maglia (a parte quella grigia che non si distingue lo stesso) di colore totalmente differente

  7. #10 di Lorenzo il 6 ottobre 2010 - 18:12

    una squadra come la juventus, caro mio, HA una terza maglia. e come succede dal 2006 a questa parte la terza maglia se necessaria è la seconda maglia dell anno prima. quindi qst anno la 3a maglia è quella grigia dell anno passato. vedi wikipedia. poi x la partita con l’udinese, se xsino io ho qualche problemino di daltonia, ho visto tutto senza problemi, mi viene da dire come l’amico “juventino” in cima: basta con le polemiche inutili

    • #11 di amalamaglia il 6 ottobre 2010 - 20:04

      Wikipedia è utile, ma spesso non infallibile. La consuetudine vuole la terza maglia riciclata dalla seconda della passata stagione: è sempre successo? O si dice “è quella grigia dell’anno scorso” e poi – visto che non c’è una terza maglia – si gioca con le divise con colori simili a quelli dell’altra squadra? Non ci sono polemiche utili o inutili: è solo una domanda fatta anche alla Juventus. Che finora non risponde…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: