Nba, i New Orleans Hornets svelano la nuova divisa “creola” 2010/11 per il Mardi Gras


Orlando e Minnesota con la terza maglia nera.

Tempo di alternate jersey Avevamo annunciato che New Orleans avrebbe presentato una divisa speciale per il Carnevale ed ecco come sarà. Molto diversa da quella dello scorso campionato (era viola, verde e gialla) e con l’oro come colore dominante. Si tratta di un tributo alla città di New Orleans e non solo per la scritta Nola (New Orleans Louisiana) sul petto dei giocatori, ma anche per l’utilizzo dei colori storici della città.


Colori creoli Il presidente della franchigia Hugh Weber ha detto: “E’ quanto meglio rappresenti lo spirito e la tradizione del Mardi Gras e siamo contenti di averle mostrate in anticipo al nostro pubblico, che è importante per come ci supporta“. Il debutto della maglia gialla sarà il 10 dicembre contro Oklahoma City Thunder e poi tutte le gare festive della stagione. Un po’ come fanno i Los Angeles Lakers che in casa giocano con la maglia bianca — sono gli unici nella Nba a giocare con la divisa colorata, quella gialla, le gare casalinghe — tutti i giorni festivi. Da segnalare l’uso dei colori creoli, il blu e il viola, per le pinstripes della maglia e l’uso del Fleur de Bee, il giglio, sulla schiena sopra il nome. Il logo è ripreso anche sui pantaloncini. Rispetto al 2009 un notevole passo in avanti.


Il nero va con tutto Orlando e Minnesota invece tornano al nero per la terza divisa stagionale. Un atteso ritorno per i Magic, che con Dwight Howard sono i testimonial delle nuove maglie adidas Nba Revolution 30 fornite alla lega americana. La scelta del nero per la terza maglia è quella più diffusa e non solo nel basket. In tempi di crisi economica è un colore che piace ai tifosi e non delude mai al botteghino. Per quanto riguarda i Wolves il debutto è previsto sempre il 10 dicembre contro i Detroit Pistons e per Orlando il 14 dicembre a Denver contro i Nuggets

Ti piacciono le maglie Nba? Leggi anche:

Nba, Stoudemire dei Knicks torna in campo senza numero: si è staccato dalla maglia

Nba, spunta una nuova toppa sulla maglia di Portland: è l’omaggio a Maurice Lucas

Annunci

, , , , , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: