Basket, Natale in casa Nba: esplosione di colori con scarpe, accessori e fiocchi di neve…


Giocatori scatentati con i dettagli.

Appuntamento fisso Quest’anno cinque match e dieci squadre impegnate il 25 dicembre in Nba: sfide importanti come New York-Chicago e Los Angeles-Miami. Come avevamo anticipato sul blog Ama la Maglia, alla partenza della regular season, la Lega ha dato la possibilità ai team di scegliere una divisa di colore verde o rosso e tutte quante avrebbero portato il logo Nba incorniciato da un fiocco di neve. A questo si aggiungono gli sponsor tecnici personali di ogni atleta che hanno realizzato scarpe e accessori ad hoc per le partite sotto l’albero di Natale. Andiamo con ordine.


Di tutti i colori I Knicks hanno sfoggiato la maglia verde (ne indosseranno una dello stesso colore anche il giorno di San Patrizio, patrono d’Irlanda) contro i Bulls, che hanno mantenuto la divisa da trasferta rossa  visto che erano decisamente in tema. Stesso discorso per gli Heat che hanno sbancato Los Angeles con i Lakers impegnati in maglia bianca (come prevede la tradizione nei giorni di festa al posto della divisa gialla). Portland ha giocato con la divisa alternate, che è rossa (fiocco di neve a sinistra e il bottone di Lucas a destra). Le altre squadre sono scese in campo mantenendo le maglie con i colori tradizionali. L’unica segnalazione riguarda i Denvers Nuggets, che da qualche match stanno giocando con calze e scarpe nere.


Scarpe e accessori Era molto attesa la sfida tra Kobe Bryant e LeBron James, che hanno calzato per l’occasione dei modelli colorati a tema: scarpe basse di un verde grinch e con stringhe rosse per Kobe, tomaie rosse e lacci verdi per LeBron. Anche Reebok ha lanciato scarpe natalizie e le ha subito sfoggiate Danilo Gallinari con i suoi Knicks in verde: scelta una sfumatura aerografata che lascia anche il dubbio che siano state colorate poche ore prima del match. Da segnalare Paul Pierce dei Boston Celtics, che in maglia verde ha giocato con la fascetta tergisudore rossa e la polsiera verde.


Fiocco di neve? Si applica solamente alle divise indossate dalle squadre in campo a Natale. E’ bianco con decorazioni argento. Sulle maglie colorate si vede bene, ma non altrettanto su quelle bianche. Bisognerebbe fare un contorno nero per metterne in risalto la forma visto che, da regolamento, una delle due squadre in campo gioca con la divisa candida. In molti forum si fa notare la forma del fiocco: ricorderebbe, a prima vista, la Stella di David. Lasciando stare le solite congetture (il commissioner Nba, David Stern, è ebreo) bisogna ricordare che il Natale cristiano si festeggia il 25 mentre il 2 dicembre si è celebrata la Chanukkà ebraica. Unico simbolo e tutti felici? Se anche fosse, meglio così!

Ti piace il basket Nba? Leggi anche:

Nba, i New Orleans Hornets svelano la nuova divisa “creola” 2010/11 per il Mardi Gras

Nba, Stoudemire dei Knicks torna in campo senza numero: si è staccato dalla maglia

Annunci

, , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: